La nostra ditta ha una comprovata esperienza nel trattamento dei cementi armati

Col passare degli anni i ferri d'armatura dei cementi armati, soprattutto quelli non protetti da copertine (marmi e lattoneria) o da tinteggiatura protettiva, si arruginiscono e provocano il distacco del calcestruzzo stesso. A questo punto per sicurezza o per estetica bisogna intervenire.

 

 

L'intervento necessario prevede i seguenti passaggi.

  • Picozzatura totale con mezzi meccanici o manuali della superficie calcestruzzo.

  • Rimozione di tutte le parti soggette al distacco ove è già compromessa la qualità del legame calcestruzzo/ferro. Sui ferri d’armatura messi a vista eliminazione della ruggine con spazzole d’acciaio sino ad ottenere una superficie del ferro ben ripulita.

  • Applicazione a pennello di passivante bicomponente (delle migliori ditte) in grado di realizzare uno strato resistente alla carbonizzazione e coadiuvante della ripresa.

  • Applicazione di una malta antiritiro tixotropica fibrorinforzata al fine di ricostruire la planarità del cemento armato esistente.

  • A questo punto il cemento armato è stato ripristinato e in base alle vostre esigenze, potrà essere tinteggiato oppure rasato o ricoperto con rivestimento.

cookie law